sabato 5 novembre 2016

Il compleanno ai tempi dei social network




Oggi è il mio compleanno, ne compio 44... eh sì il regalo lo faccio io alla rete, un po’ della mia privacy. :-)
Sono di rientro da una due giorni di convegno sui social media, e, proprio oggi mi rendo conto di quanto i tempi siano cambiati.

Questa mattina mi alzo dal letto un po’ pigramente, perché, sì, evviva, è sabato! E poi è il mio compleanno, no? Posso poltrire ancora un po’...
I primi auguri li ricevo dal mio maritino che è già sveglio dalle 7 (fa sempre così nei weekend) e insieme facciamo una normale colazione, cappuccino e biscotti homemade con uvetta, nocciole e pinoli. Adesso sì che va meglio!
Guardo il cellulare spento, ma mi rifiuto di accenderlo. Ho bisogno di riprendermi, non sono ancora pronta alla valanga dei messaggi che riceverò.

Lavo le stoviglie, rinfresco la pasta madre che mi servirà domani per fare il pane, e preparo una lavatrice: fuori il tempo è brutto ma c’è un vento che asciugherà il bucato più velocemente del solito. Poi, ecco, mi decido ad accendere il cellulare.

E subito comincia inesorabilmente una serie di “drinn” e il display si riempie di notifiche... messaggi su Messenger, Whatsapp, sulla mia bacheca di Facebook che è proprio il primo (o meglio il secondo) a farmi gli auguri. Qualche cara amica che sera, o meglio, stanotte ha preferito farmi gli auguri che abbandonarsi alla stanchezza del venerdì sera. I messaggi sono pieni di baci, cuoricini, torte, regali, animaletti e pupazzetti festosi in forma di emoticon o immagini. Un video di Raffaella Carrà, e una foto della mia sorellina, con me vestita da sposa e io mi commuovo...

Tre telefonate e due sms. Si vede che i tempi sono cambiati! 
Ma vediamola così: non è mica scontato che ti scrivano persone con cui non ci si vede da anni, eppure succede! E persone che nemmeno conosci di persona, o ti conoscono appena, ti fanno gli auguri e spendono qualche minuto per farti arrivare il loro affetto. Non è bellissimo? Più di cento... e continueranno, specialmente dopo che condividerò questo post! :-)

Sì, c’erano compleanni in cui le mie orecchie si scaldavano sul display del cellulare, perché non riuscivo a staccarmici. Però a me oggi sta bene così: ho avuto tempo per me, persino per scrivere questa mia nota! Stasera si festeggia!

Evviva i social network! ;-)

6 commenti:

katia ha detto...

auguriiiiiii! anche se in ritardo:) ieri dal cellulare non riuscivo ad accedere!!

Carmine Volpe ha detto...

anche io auguri in ritardo mi dispiace , certo come sono cambiati i tempi, ma dai sono sicuro che un mazzo di rose lo hai sicuramente ricevuto

Loredana Cramarossa ha detto...

Ciao Katia e Carmine, che bella sorpresa! I miei affezionati lettori da tempo immemore! ^_^
I vostri auguri sono graditissimi in ritardo o no. Siete sempre così gentili!!! Un abbraccio!

Danda

Giancarlo ha detto...

Nessuno può tornare indietro per cambiare quello che è stato. Ma oggi abbiamo la possibilità di lavorare nel presente per rendere il 2017 il futuro che sogniamo. Felice anno nuovo!

Loredana Cramarossa ha detto...

Grazie Giancarlo,
questo tuo commento è una vera sorpresa per me e di buon auspicio per il 2017.
Spero di poter mantenere fede ai miei impegni per questo blog, in maniera un po' più costante e il tuo affacciarti qui sul blog mi è sicuramente di incoraggiamento! Grazie e un felice 2017 anche a te! ;-)

luby ha detto...

Come sempre io in netto ritardo ;P
Auguri cara!
Io invece odio il mio compleanno, l ho sempre odiato, fin da bambina.
Non sopporto l idea dell avanzare degli anni, non sopporto tutto quel starmi addosso in un unico giorno quando invece lo desidererei in altri momenti dell anno e nessuno se ne accorge.
Mi imbarazza ricevere regali e ancor più le torte e quel coretto " tanti auguri a teeeee.."
Io cerco di scappare, isolarmi e conto le ore alla fine della giornata.
Ripeto, fin da piccolissima ho sempre avuto disagio in quel giorno, che poi dio vuole che è anche il primo di aprile ed ogni santa persona che mi conosce è una data che non dimentica! E giù telefonate, messaggi...
E io spero solo arrivi il due aprile........
FB mi ha un po aiutata, con un palesa " grazie a tutti" faccio un fascio e ci vediamo l anno prossimo.
Per la cronaca ho tolto la data di nascita è sorprendere vedere come le persone che lanciavano cuoricini l anno dopo non ricordano nulla del tuo compleanno :D
Dal cuore, gli auguri se proprio debbono esserci, che arrivino da li non dai sociale...
Scusa se sembro e sono pessimista ma sono fatta così :P
Felice però di essere riuscita a ripassare sul tuo blog !!!!!!!